Simbologia e Significato dei Tatuaggi

Vi siete mai chiesti quale sia il significato che è dietro il tatuaggio di una persona? Beh, siete fortunati. Ecco una pratica guida che consente di apprendere il significato tradizionale, o i significati, dietro un vasto assortimento di diversi tatuaggi.

Naturalmente, ognuno ha i suoi significati personali attaccati ai loro tatuaggi in modo da non essere scontato ed p bene chiarire che nessuna di queste risposte è definitiva.

Farfalle: questi insetti simboleggiano una metamorfosi, cambiamento, rinascita e bellezza. Note per entrare fisicamente nel mondo come un bruco incolore prima di emergere da un bozzolo come una vibrante farfalla dalle ali leggere.

Nella tradizione giapponese la farfalla è vista come la rappresentazione dell’anima di qualcuno. La parola greca per farfalla si traduce liberamente nell’anima. Per i cinesi, due farfalle che volano insieme sono un simbolo di amore. Indicano metamorfosi, il cambiamento, la rinascita, le anime, l’amore, la bellezza.

Leoni: visti come una fonte di forza, il coraggio e la protezione. Noti per la loro abilità di caccia e ferocia. Queste creature che comandano sono parte di leggende e miti di tutto il mondo.

Per gli antichi egizi furono utilizzati come divinità di guerra perché la leonessa è nota per i suoi attributi aggressivi e il senso di protezione. Nella religione indù, Vishnu è una delle cinque forme primarie di Dio e prende la forma di mezzo leone e mezzo uomo.

I leoni sono spesso visti anche di fronte a palazzi imperiali in Cina come simboli di protezione. Indicano coraggio, la forza, la protezione

Tigri: nella tradizione cinese la tigre rappresenta il coraggio, regalità ed è uno dei 12 animali del loro Zodiaco. E’ il rivale pari del Drago cinese e tigri bianche sono uno dei quattro simboli nelle loro costellazioni. Nel Buddismo la tigre è una delle tre creature senza senso che simboleggiano la rabbia. La tigre è anche l’animale nazionale della Corea del Sud, Malesia, Bangladesh e India. Indica la potenza, l’aggressività, la forza.

Aquile: questi uccelli regali vengono utilizzati come simboli nazionali in molti paesi dell’Europa orientale, Messico, India, Egitto, Armenia e gli Stati Uniti. L’aquila e le sue piume sono importanti anche per i nativi delle Americhe e visti come una fonte di potere. Indicano il nazionalismo, il potere

Lupi: noti come “Okami” o “grande dio” per i giapponesi; interi santuari sono dedicati al lupo per chiedergli di proteggere le colture dai cinghiali e dai cervi. I miti Navajo vedono il lupo come un essere mistico.

Nella mitologia romana un lupo è stato responsabile della vita di Romolo e Remo – i fondatori di Roma – quando sono stati abbandonati da bambini. I lupi sono utilizzati per simboleggiare l’avidità e distruzione in tutta la Bibbia.

Scimmia: spesso viste come creature maligne, vivaci e divertenti con caratteristiche infantili. Per i buddisti la scimmia rappresenta una incarnazione precoce del Buddha, che simboleggia l’inganno e la bruttezza. Indicano inganno, male, divertimento.

Drago: il drago è il quinto animale dello zodiaco cinese. La parola inglese per Dragon deriva da una parola greca che significa enorme serpente d’acqua. Nella tradizione europea il drago è stato visto come un serpente, una creatura con poteri mistici da conquistare e temere. Indica potenza, misticismo.

Sono numerose poi le altre simbologie presenti nei tatuaggi ma, è bene sempre ricordare che ogni tatuaggio ha un senso differente per chi lo indossa e se l’è scelto per marchiarsi il corpo per tutta la vita.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *